A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Moju Manuli: Street art lesbica in Sardegna

Le donne di Moju Manuli

Ho conosciuto Moju Mali per caso sulla Rete, e tra una chiacchierata e l’altra sono rimasta profondamente colpita dal progetto che sta cercando di portare avanti in Sardegna, territorio spesso dimenticato e ostico, dove si pensa che l’omosessualità dichiarata sia invivibile a causa di una mentalità troppo chiusa. Ho […]

Verso la cittadinanza sessuale

Cosa significa oggi essere cittadini di un determinato Paese? E’ possibile coniugare il concetto di cittadinanza alle molteplici identità inserite in un contesto globalizzato quale è il mondo attuale? […]

Doris, un percorso di rinascita

Doris, racconta in prima persona la sua storia di MtF. Un percorso lungo, sofferto e irto di difficoltà. […]

Non sui nostri corpi, non in nostro nome, razzismo, sessismo e omo/lesbo/transfobia nell’Italia del pacchetto sicurezza

TRENTO: Universinversi 14.05.2010 In occasione dell’incontro a Trento promosso da Universinversi, ho avuto il privilegio di ascoltare quattro voci ormai note al panorama GLBTQI* italiano. […]

Ribelliamoci ai baroni del movimento omosessuale

Inizio fiaccolata con i manifestini "infilati nella mia mano" da Arcigay Roma (Foro Repubblica Roma)

Ieri sera dopo ormai un anno di manifestazioni contro l’omofobia ed i casi di aggressioni, stupri su donne lesbiche, e insulti della Chiesa Cattolica che ci chiama pedofili, ho visto negli occhi delle persone la rabbia e la […]

Donne a pezzi – la politica del corpo femminile

Il corpo della donna è davvero ridotto a pochi segmenti condensati in un scatto fotografico? Tette, cu.li e silicone sono davvero tutto ciò che deve essere rappresentato, enfatizzato, e recepito allo scopo, suppongo, di ridurre la donna a mero oggetto di piacere? […]