A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Artura. I colori delle donne di Teatro

bianca_maria_pirazzoliDa domani 1 Ottobre fino all’11 Ottobre al Teatro San Martino a Bologna si svolgerà la rassegna “Artura. I colori delle donne di Teatro”, ciclo di eventi realizzati dalla cooperativa teatrale Il Gruppo Libero, in collaborazione con Libero Fortebraccio Teatro e con la partecipazione delle “Arture” e di Paola Bignami dell’Università di Bologna e Laura Mariani dell’Università di Cassino. Undici giorni di appuntamenti con 5 spettacoli, appuntamenti giornalieri con la poesia e i documentari, un laboratorio condotto da Laura Curino, una mostra, la presentazione del libro “Monologhi al femminile” e l’evento speciale “Il 1° Ottobre delle attrici”, ovvero una carrellata di performance di 37 attrici della scena bolgnese

Cos’è è Artura? Il “femminile” di un re leggendario o un mestiere che viene trasmesso da fate artigiane? La tavola rotonda è un concetto che ci piace: artiste, poetesse, attrici, documentariste, tutte donne, con la volontà di creare uno spazio condiviso in cui dare visibilità ai colori dei mestieri che esse raccontano.

Il fare teatro delle attrici, e dunque delle donne che agiscono. In un tessuto di relazioni e capacità che vanno coltivate e valorizzate, oggi in maniera particolare. Per dare vita ad una scena fatta di professionalità e di quella straordinaria creatività delle donne che considerano la differenza come una ricchezza. Un desiderio alla ribalta.

Artura sorride e vuole visibilità ma non la rivendica con rabbia, lo fa con ironia e con femminile determinazione a partire dal suo nome; un invito a sentire e vedere, ad incontrare il fare delle attrici e a rafforzarlo.

Il progetto Artura si pone in continuità con il Premio Nazionale Bianca Maria Pirazzoli – concorso teatrale a cadenza biennale rivolto alle donne, inaugurato lo scorso anno – di cui rappresenta l’esito e l’evoluzione: da un lato infatti Artura dà spazio alla messa in scena delle vincitrici e finaliste del premio, perché esso sia, per coloro che vi hanno partecipato, non solo un punto di arrivo ma l’innesco di nuovi percorsi di lavoro, di progettualità e di relazione che possano dare vita a uno spazio delle donne di teatro; dall’altro lato Artura coinvolge e catalizza, in una condivisione di visibilità e confronto, i mestieri e talenti femminili nell’ambito della produzione teatrale e culturale bolognese.

Cuore pulsante del progetto è il fare teatro delle attrici, intese come donne che agiscono il teatro, sulla scena e dietro la scena, lo supportano e lo rendono possibile con il lavoro tecnico, amministrativo e organizzativo, lo scrivono, ne scrivono, ne danno comunicazione, ne restituiscono la memoria, lo trasmettono, ne discutono, lo criticano, lo scelgono, lo qualificano. Da questo fare, dalle molteplici pratiche e progettualità delle donne che producono teatro e cultura, nasce il percorso con cui Il Gruppo Libero intende dare visibilità ai colori dei mestieri che esse raccontano: per valorizzare le capacità di ognuna, costruire e coltivare, in un’azione di tessitura, le relazioni tra tutte, aprire scambi possibili, rendere più potente quella particolare creatività delle donne che rivendicano la differenza come una ricchezza.

Di seguito il PROGRAMMA:

Giovedì 1 ottobre 09

ore 17.00 – Inaugurazione della mostra Le attrici di Bologna: i ritratti fotografici, le impronte delle mani e le testimonianze audiovisive delle attrici attive a Bologna.

ore 17.00-23.00 – Il 1° ottobre delle attrici, ideato e condotto da Laura Mariani: attrici attive a Bologna si esibiscono in brani del loro repertorio o appositamente scelti, ideati o adattati per l’evento.

Venerdì 2 ottobre 09

ore 14.00 – Laboratorio Le tecniche della narrazione condotto da Laura Curino.

ore 19.00 – Presentazione del libro Monologhi al femminile (a cura di Sebastiano A. Giuffrida, edizioni corsare, 2009), con letture di brani dal testo. Partecipano Sebastiano A. Giuffrida, Claudia Palombi, Laura Curino.

ore 20.30 – Proiezione di Frammenti di Mezzogiorno, di Alice Fatone.

ore 21.15 – Spettacolo Alice, oh che meraviglia versione 1, testo e regia di Alessandra Tomassini, in scena l’autrice-attrice.

Sabato 3 ottobre 09

ore 10.00 – Laboratorio Le tecniche della narrazione condotto da Laura Curino.

ore 19.00 – Aperitivo con poete, letture di Maria Luisa Vezzali e Leila Falà, partecipa Angela Malfitano.

ore 20.30 – Artura Docs, rassegna di documentari a cura di Alessandra Santanera: proiezione di Ma chi è questo Grifi? e Choix de vie di Cristina Mazza.

ore 21.15 – Spettacolo “Che oggi torna a casa versione 1“, di Laura Bucciarelli, regia di Claudia Palombi, con Mara Gigli.

Domenica 4 ottobre 09

ore 10.00 Laboratorio Le tecniche della narrazione condotto da Laura Curino.

ore 19.00 Reading Monologhi al femminile, letture delle attrici di Artura.

ore 20.30 Artura Docs, rassegna di documentari a cura di Alessandra Santanera: proiezione di La luna di Kiev e Mangia il tuo riso di Marcella Piccinini.

ore 21.15 Spettacolo “Alice, oh che meraviglia versione 2, di Alessandra Tomassini, regia di Claudia Palombi, con Chiara Moretti.

Lunedì 5 ottobre 09

ore 19.00 Aperitivo con poete, letture di Loredana Magazzeni e Michela Martelli, partecipa Fulvia Lionetti.

ore 20.30 Artura Docs, rassegna di documentari a cura di Alessandra Santanera: proiezione di Ma mission a dix-neuf ans e Messaggio di Marilena Astolfi Calza.

ore 21.15 Spettacolo “Che oggi torna a casa versione 2”, di Laura Bucciarelli, regia di Claudia Palombi, con Cinzia Melis.

Martedì 6 ottobre 09

ore 19.00 Reading Monologhi al femminile, letture delle attrici di Artura.

ore 20.30 Proiezione di Frammenti di Mezzogiorno, di Alice Fatone.

ore 21.15 Spettacolo COMARI/COMARI. Uno studio al femminile tratto da “Le allegre comari di Windsor” di W. Shakespeare. Per “Omaggio a Bianca” in occasione del Premio Bianca Maria Pirazzoli 2008. Regia di Mariapia Papandrea, con Leila Falà, Fabiana Giordano, Mariapia Papandrea, Elisa Tinti.

Mercoledì 7 ottobre 09

ore 19.00 Aperitivo con poete, letture delle poete del Gruppo ‘98 Poesia: Leila Falà, Serenella Gatti, Loredana Magazzeni, Paola Poluzzi, Berenice Sica Lamas, Paola Tosi, Alessandra Vignoli, Anna Zoli.

ore 20.30 Artura Docs, rassegna di documentari a cura di Alessandra Santanera: proiezione di Insc’Allah di Sara Pattini e Rocco Busi.

ore 21.15 Spettacolo Alice, oh che meraviglia versione 1, testo e regia di Alessandra Tomassini, in scena l’autrice-attrice.

Giovedì 8 ottobre 09

ore 19.00 Reading Monologhi al femminile, letture delle attrici di Artura.

ore 20.30 Artura Docs, rassegna di documentari a cura di Alessandra Santanera: proiezione di L’amore che fugge. Capitolo I: l’amore distratto di Maria Martinelli.

ore 21.15 Spettacolo COMARI/COMARI. Uno studio al femminile tratto da “Le allegre comari di Windsor” di W. Shakespeare. Per “Omaggio a Bianca” in occasione del Premio Bianca Maria Pirazzoli 2008. Regia di Mariapia Papandrea, con Leila Falà, Fabiana Giordano, Mariapia Papandrea, Elisa Tinti.

Venerdì 9 ottobre 09

ore 19.00 Aperitivo con poete, letture di Chiara Cretella e Alessia Bersano.

ore 20.30 Artura Docs, rassegna di documentari a cura di Alessandra Santanera presenta: Giovani d’Emilia Romagna, conversazioni a tema e Perceptions di Allieta Melchioni.

ore 21.15 Spettacolo Alice, oh che meraviglia versione 1, testo e regia di Alessandra Tomassini, in scena l’autrice-attrice.

Sabato 10 ottobre 09

ore 19.00 Reading Monologhi al femminile, letture delle attrici di Artura.

ore 20.30 Artura Docs – Docs in Progress: Il lupo in calzoncini corti, di Nadia Dalle Vedove e Lucia Stano; Cantare il Maggio di Allieta Melchioni.

ore 21.00 Proiezione di La ‘Divina’ Commedia di Fabiola Crudeli.

ore 21.15 Spettacolo COMARI/COMARI. Uno studio al femminile tratto da “Le allegre comari di Windsor” di W. Shakespeare. Per “Omaggio a Bianca” in occasione del Premio Bianca Maria Pirazzoli 2008. Regia di Mariapia Papandrea, con Leila Falà, Fabiana Giordano, Mariapia Papandrea, Elisa Tinti.

Domenica 11 ottobre 09

ore 16.30 Proiezione di Frammenti di Mezzogiorno, di Alice Fatone.

ore 17.30 Spettacolo Alice, oh che meraviglia versione 1, testo e regia di Alessandra Tomassini, in scena l’autrice-attrice.

ore 18.30 Spettacolo COMARI/COMARI. Uno studio al femminile tratto da “Le allegre comari di Windsor” di W. Shakespeare. Per “Omaggio a Bianca” in occasione del Premio Bianca Maria Pirazzoli 2008. Regia di Mariapia Papandrea, con Leila Falà, Fabiana Giordano, Mariapia Papandrea, Elisa Tinti.

Biglietto giornaliero: € 15,00

Biglietto spettacoli COMARI/COMARI, Alice, oh che meraviglia versione 1, Alice, oh che meraviglia versione 2, Che oggi torna a casa versione 1, Che oggi torna a casa versione 2:

€ 12,00

Aperitivo: € 5

Informazioni

tel. 051.7459360 – 051.224671 – 331.6416524

Mariapia Papandrea

teatroragazzi@teatrosanmartino.it

www.artura09.splinder.com

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>