A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Mare e Femminismi

Locandina Settembre - Foto Tano D'amico

Foto Tano D'Amico

In un periodo in cui sembra non si parli più di femminismo e se ti definisci femminista la gente ti guarda male; in un momento in cui i movimenti femminili sembrano sommessi o autoreferenziali, e la querelle tra sesso e potere è animatissima; in questo momento in cui é fortissimo lo scarto generazionale tra le donne che hanno combattuto per quei diritti che le giovani oggi ritengono più che scontatiinsomma in un periodo in cui ogni dialogo, anche tra donne, “sembra” svanito o afono, la Rete Agatergon ha deciso di dedicarsi allo studio e al confronto dei Femminismi… adottando una pratica tipicamente femminista!

Attraverso il dialogo e lo scambio di idee, la lettura e il parlare di donne tra donne, la Rete Agatergon proverà ad instaurare un sistema piu’ ampio di scambio e relazione cercando di capire dove si é innescato il corto circuito, provando a pensarsi senza sentire la necessità di collocarsi ad alcun “livello” , spogliandoci una volta per tutte dei panni dell’inadeguatezza che ci immobilizza e ci rende mute anche al cospetto di altre donne certamente anche piu’ preparate di noi a cui dobbiamo stima e rispetto.

Ci sentiamo all’inizio di una presa di coscienza e di impegno che  ci spinge ad uscire da anni e anni di indifferenza e di “tanto non cambia niente”: soltanto noi possiamo essere il motore del cambiamento di noi stess*!

« Ero sorda e cieca / Adesso ho occhi e orecchie dappertutto… / le visite sono finite / uscirò uscirò uscirò… / Ero qualcuno / Adesso sono qualcuna / Sono donna / e le mie sorelle mi aspettano / Non sapevo cantare / Ho provato / ora urlo / e ho dimenticato le lacrime ».

1 comment to Mare e Femminismi

  • Sara

    Ho partecipato all’incontro convinta di uscirne con qualche nozione in più e qualche incertezza in meno. Oltre l’unicità dell’esperienza ciò che ne ho tratto sono ulteriori stimoli e riflessioni.
    Sono onorata di aver preso parte a qualcosa che credo vada oltre il semplice scambio tra donne e ringrazio di cuore chi, come me, ci ha creduto e intende attivarsi con impegno e passione affinché l’evoluzione del pensiero femminista abbia un seguito.
    Sara

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>