A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Roma – Marcia spontanea contro l’omofobia

RomaAgostoNonostante l’aggravarsi della situazione in Italia, con un crescendo preoccupante di casi di omofobia, nonostante l’allarme lanciato da Di Pietro sulla possibilità di una schedatura da parte delle forze dell’ordine degli omosessuali in Italia, ieri sera da Roma sono partiti i segnali della voglia di non restare in silenzio fermi a guardare!

Dopo un tam-tam di sms, mail e notifiche su facebook, un nutrito gruppo di persone, circa 150, si sono riunite in meno di due ore in maniera del tutto pacifica dinnanzi il Coming Out per manifestare contro la crescente violenza ed intolleranza contro gli individui GLBT in Italia. Non c’erano bandiere politiche, non c’erano associazioni a bearsi della maternità della cosa, ma gay, lesbiche e trans con le bandiere rainbow come scudo e le fiaccole accese come uniche armi!

Di seguito riporto quanto scritto da magliettaviola nel blog fiaccolata glbt:

Roma 28 Agosto 2009
Ore 16.00
un gruppo di uomini e donne, oltraggiati dai continui episodi di violenza verso persone omosessuali e transgender, decidono di agire, tramite Facebook e tramite i forum gay e lescbici, oltre al passa parola tramite sms, si radunano davanti al Coming Out, noto locale gay della capitale ai piedi del Colosseo.Verso le 10.00 parte un fiume di ormai 150 persone, gay lesbiche, bisex, transgender, tutti uniti senza bandiere politiche o di associazioni, urlando slogan contro l’omofobia e la violenza.

Scortati dalla polizia accorsa misteriosamente sul posto in borghese (significa che controllano anche facebook) arriviamo fino ai primi scalini del Campidoglio.

Prendono parola alcune persone volontariamente, Guido Allegrezza, Cristiana Alicata, Valentina Vandilli, un esponente del gruppo Pesce (gruppo di nuoto gay), un’amica transgender (attendiamo di sapere il suo nome), esprmendo il proprio pensiero in libertà, senza capi né ideologie.

Decidiamo tutti insieme che per i prossimi Venerdì ripeteremo la fiaccolata portando sempre più persone.

Appuntamento per Venerdì 4 Settembre ore 21.00, con raggruppamento al locale Coming Out (Via di san Giovanni in Laterano  – Roma)

Per info contattate fiaccolataglbt@gmail.com”

Venerdì 4 Settembre é previsto un altro appuntamento per la seconda fiaccolata spontanea, con l’intento di essere sempre di più a dar voce ad uno stato di cose ormai affatto tollerabile, perché, come recitava un cartellone ieri “Sensibili sì, ma anche un pò arrabbiati!”.

1 comment to Roma – Marcia spontanea contro l’omofobia

  • Grazie per la divulgazione della notizia, vi invitiamo tutte Venerdì 4 Settembre alle 21 al Coming Out davanti al Colosseo per una nuova fiacoclata, con molte più persone, sempre senza bandiere, partiti e associazioni GLBT. Ognuno libero di essere se stesso combattendo senza bandiere se non quella Rainbow!

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>