A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Solidarietà alla redazione di Gay.it

scritte omofobe“Gay.it morirete oggi”, “I vostri uffici bruceranno”, “Abbasso i gay”, “Morirete froci”, “Gay Muftì”. Sono alcune delle scritte omofobe ritrovate stamattina nell’ascensore e nella porta d’ingresso degli uffici di Pisa, dove lavora lo staff del sito gay.it.

«In undici anni di attività e di convivenza con la città di Pisa non abbiamo mai avuto problemi né è mai accaduto nessun episodio omofobo come quello di stamani: in tanti anni, mai neppure uno scherzo, una minaccia, una scritta contro la nostra presenza storica in questa città che è sempre stata paladina dei diritti delle persone omosessuali. C’è solo da chiedersi se sia una coincidenza con l’inaugurazione del Festival gay che si apre dopodomani a Torre del Lago», questo é quanto affermato dal direttore Alessio De Giorgi.

Noi come Rete ci uniamo al coro di indignazione che si é sollevato dinnanzi a questo gesto indegno e auspichiamo che venga fatta chiarezza il prima possibile. Tutta la nostra solidarietà va alla redazione di gay.it con l’augurio che non solo i colpevoli vengano presi il prima possibile, ma soprattutto che ci si renda finalmente conto che in Italia esiste un’emergenza “omofobia”!

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>